AGRICOLTURA IN COMUNITA’

Il 21 Giugno

Il 21 Giugno 2019 , nella splendida cornice dell’ ACROPOLI di Arpino (FR) si parlerà di AGRICOLTURA e di COMUNITA’, intesi come strumenti fondamentali per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale dell’Italia rurale:

Quali sono le scelte da fare e le opportunità da cogliere per rilanciare il ruolo economico e sociale dell’agricoltura all’interno delle comunità e dei piccoli centri (soprattutto quelli delle “Aree Interne”) che soffrono gli effetti desolanti dello spopolamento?

Dai terrazzamenti grigio-verdi alla rete di antichi borghi, passando per paesaggi montani e meravigliose risorse naturalistiche. L’Italia rurale è uno scrigno di sapori, bellezza e antichi saperi e la sua valorizzazione passa attraverso la sostenibilità e lo spirito di comunità. Se vogliamo che agricoltura, qualità del cibo e stile di vita inimitabile non restino la chiave della valorizzazione territoriale solo sulla carta, dobbiamo sostenere un modo nuovo, etico e cooperativo di: produrre in modo sostenibile e valorizzare il territorio contribuendo a difenderlo, anche attraverso il recupero del patrimonio produttivo agricolo in via di estinzione e la spinta alla collaborazione tra gli imprenditori agricoli che continuano a presidiare; promuovere l’integrazione tra innovazione e tradizione, valorizzando le peculiarità locali con un occhio ai “flussi” globali” e concentrarsi sulla valorizzazione della comunità e del suo portato culturale, oltre la turistificazione e verso una nuova accoglienza.

FARE RETE TRA PICCOLI PRODUTTORI AGRICOLI/ARTIGIANALI (locali e non), INNOVARE, INTERVENIRE IN MODO SISTEMICO (scala sovracomunale), RECUPERARE IMPIANTI AGRICOLI E PATRIMONIO TERRITORIALE NON VALORIZZATI, FAVORIRE L’OFFERTA E LA FRUIZIONE DI SERVIZI, FAVORIRE LO SCAMBIO CON L’ESTERNO E COMBATTERE L’IDENTITÀ IN DIREZIONE DI UN NUOVO SENSO DI APPARTENENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *