Elp incontra l’europarlamentare David Sassoli

Si è svolto, al rural hub Grid di corso della Repubblica a Frosinone, un incontro con il parlamentare europeo David Sassoli.

 

incontro david sassoli cooperativa elp grid (1)-min

Il tema

L’incontro, dal titolo “Disegnare la ruralità partendo dai territori per una strategia europea”, ha visto la partecipazione di rappresentanti di associazioni di categoria, amministratori locali, imprenditori agricoli e reti sociali per approfondire le tematiche dei fondi europei, risorse preziose per favorire investimenti ed insediamenti produttivi nel territorio laziale. L’iniziativa promossa dalla cooperativa E.L.P. – innovation broker – dello sviluppo rurale della regione Lazio è stata presentata da Matteo Salvadori che  ha rimarcato come sia importante accorciare le distanze tra Europa e territori: oggi vi è una disconnessione che richiede una rete di sistema per superare le difficoltà esistenti attraverso soggetti intermedi che possano facilitare processi di progettazione e strategia.

 

L’intervento

“Il giusto obiettivo di accorciare le distanze tra Europa e territori – ha detto Sassoli – può essere raggiunto attraverso una riforma complessa: alcuni provvedimenti che snelliscono le procedure sicuramente spettano all’Europa, ma altri passaggi toccano all’Italia. Siamo molto indietro nell’accesso ai finanziamenti diretti, questo perché la nostra macchina amministrativa non è funzionale anche a causa della difficoltà forte degli enti locali che non hanno risorse e professionalità per poter rispondere ai bandi”.

“Chiaramente tutto questo passa attraverso la necessità e l’urgenza di difendere l’Europa, primo passo per poterla cambiare: meno vincoli e più risorse destinate alla crescita”.

 

incontro-david-sassoli-cooperativa-elp-grid-

La proposta

In questa ottica la proposta di ELP di una sinergia continuativa tra Lazio rurale e governance europea attraverso traiettorie volte da un lato a “creare un sistema interconnesso, dialettico e dinamico” che rafforzi servizi e processi di crescita del capitale umano, dall’altro il rafforzamento qualitativo delle filiere agro-alimentari; per raggiungere questi obiettivi la cooperativa ritiene fondamentali percorsi di studio, analisi e confronto – da qui l’importante iniziativa del prossimo 29 maggio a Grid, in cui interverranno responsabili del CREA, di ARSIAL ed esponenti di filiere nazionali – ma anche la necessità di avvicinare i territori e le filiere a Bruxelles , pratica che la Cooperativa sta cercando di praticare, come evidenziato nell’incontro con Sassoli da Francesco De Angelis (presente con ELP nella capitale europea alcuni mesi fa in un interessante tavolo di lavoro

 

incontro david sassoli cooperativa elp grid (3)-min

Questo step rappresenta per la cooperativa un ulteriore passo verso questo percorso che richiede una pluralità di nodi e di soggettività, in tal senso è stato importante anche il momento all’hotel Astor con il presidente del Consiglio regionale Mauro Buschini e con il Consigliere regionale Sara Battisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *