Itri: una città per l'olivicoltura

Continuano gli incontri presso lo spazio coworking – Smart for Work – di Itri, volti alla promozione e al rilancio in termini sistemici, della ruralità ed in particolare della filiera olivicola, che per storia e qualità della stessa, può divenire volano principale per lo sviluppo del territorio, creando una diversificazione della produzione che messa a sistema potrebbe rafforzare il tessuto economico sviluppando ulteriori ambiti professionali quali il turismo, i servizi e cultura.img_9717

Questi alcuni dei temi toccati nell’incontro di ieri, che ha visto partecipe, oltre alla Cooperativa ELP, la Pro Loco di Itri e un nutrito gruppo di personalità attive, anche l’Assessore alle Attività agricole e produttive Mario Di Mattia, presenza questa che denota una notevole e particolare attenzione della giunta comunale a percorsi di rilancio connessi a turismo, sostenibilità e agricoltura ( last but not least ).

In via di definizione diverse giornate a tema, con mercatini, convegni e workshop, per dar forza e voce ad una progettualità che può avere un forte impatto sull’intero areale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *