Rieti, 11 dicembre 2015: AGIA Lazio rilancia la sua attività, con ancora più forza e motivazione!

Venerdì 11 dicembre, a Rieti, è accaduto qualcosa di importante. La mattina si è svolta l’assemblea regionale di AGIA Lazio. L’assemblea, in presenza di numerosi giovani iscritti, ha confermato Emiliano Marini alla Presidenza dell’organizzazione giovanile della CIA Lazio. Una riunione qualificata da un elevato numero di partecipanti e dall’emersione di questioni di estremo interesse. Sono intervenuti, a sostegno del rilancio dell’attività di Agia nel Lazio, diverse figure: Maria Pirrone, Presidente nazionale di Agia, Alessandro Salvadori, Direttore della Cia Lazio e Adriano Zaccagnini, deputato alla Camera e vicepresidente della Commissione Agricoltura. Gli imprenditori agricoli presenti provenivano dalle varie aree del Lazio: in particolare si sottolinea una notevole presenza di partecipanti dalle provincie di Frosinone, Latina e Rieti, ma anche presenze dalla Capitale. La composizione dell’assemblea regionale ha fatto emergere un discreto radicamento territoriale di Agia Lazio, nonché la sua trasversalità, sociale e tematica. Come coniugare il rilancio dell’attività nelle cosiddette Aree Interne, con la necessità di penetrare all’interno dell’enorme bacino di mercato costituito dalla metropoli romana? Come fare in modo che il nuovo PSR sia occasione, per i giovani imprenditori agricoli, per essere protagonisti di una nuova strategia volta a volorizzare la ruralità e la governance territoriale? Come superare le pastoie burocratiche e fare dei finanziamenti europei un’occasione per dinamicizzare l’avvità dei singoli imprenditori agricoli, nel segno dell’azione di rete e del potenziamento di nuove cabine di regia a livello territoriale? Come coniugare attività economica, volta a fare impresa e a produrre reddito e nuovi sbocchi occupazionali, con la necessaria sostenibilità ambientale e paesaggistica dell’attività produttiva? Questi sono solo alcuni degli interrogativi emersi nel corso della discussione.
Nel pomeriggio ci si è poi spostati nel centro della città di Rieti, presso la bella e accogliente Sala dei Cordari, per discutere del nuovo PSR del Lazio. CIA e Agia hanno scelto non a caso la città e la provincia di Rieti per inaugurare il ciclo di discussioni sul PSR 2014-2020. La scelta è stata motivata, in apertura dei lavori, come segnale di sostegno e di attenzione verso le aree interne e verso le zone territoriali più svantaggiate della Regione, ma non per questo deficitarie di potenzialità, di intelligenze e di buone pratiche. L’iniziativa è stata partecipata da centinaia di persone, amministratori locali, imprenditori agricoli, semplici cittadini interessati a discutere di un tema che riguarda non solo i legittimi interessi di singole categorie lavorative, ma lo sviluppo complessivo di un territorio. Segno, dunque, che il PSR non sia affare solo per specialisti, ma occasione per discutere di scelte strategiche che influenzano sulla vita di ciascuno. Anche nel pomeriggio hanno partecipato ospiti illustri. Dopo i saluti di Simone Petrangeli, Sindaco di Rieti, di Monsignor Domenico Pompili, Vescovo di Rieti e del Presidente della Provincia, Giuseppe Rinaldi, sono intervenuti, il Presidente della CIA Lazio Ettore Togneri e il Presidente di Agia Lazio Emiliano Marini, i deputati Adriano Zaccagnini e Oreste Pastorelli, e per la regione l’Assessore all’Agricoltura Sonia Ricci. Ha chiuso i lavori il Vicepresidente nazionale di CIA Antonio Dosi.
AGIA Lazio, 15 Dicembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *