RIFLESSIONI ED ANALISI PER PROGETTARE LA RURALITA’

Come ogni anno la Cooperativa ELP promuove una giornata di studio ed approfondimento su tematiche connesse ed attinenti politiche e strategie per lo sviluppo rurale.

Questo appuntamento, senza essere immaginato come un grande convegno, vuole rappresentare un momento di confronto e condivisione di analisi, studi ed interpretazioni. Ulteriore senso di questo incontro è la possibilità di un seminario di auto-formazione, di apprendimento ed in grado di fornire materiale e spunti utili alle future strategie ed scelte dei soggetti che a vario titolo parteciperanno o saranno coinvolti nella giornata.

In tal ottica evidenziamo sin da subito che il soggetto promotore è ELP – realtà che da anni svolge attività continuativa come innovation broker in ambito rurale nel Lazio, cercando sempre di inscrivere il proprio operato in un quadro di analisi nazionale e comunitario; allo stesso plurale ed articolata è la rete di soggettività che in modo differente stanno collaborando alla costruzione di questo tavolo di lavoro: da alcuni GAL del Lazio (Argil, Aurunci, Etrusco Cimino, Alte Vette..), ad associazioni di Categoria (CIA, Copagri, Lega delle Cooperative) a soggetti e tecnici che operano nel settore.

L’idea è quella di coniugare in termini dialettici l’aspetto tecnico e quello politico (inteso nei termini delle scelte e del rapporto governance – tessuto sociale e produttivo), cercando di elaborare visioni e letture che possano interpretare e rideclinare i necessari elementi tecnici e settoriali. Studiare, condividere e rendere pop dati, processi e procedure che molto rappresentano cornice, sostrato e condizione fondamentale per un pieno ed efficace sviluppo rurale.

Evidentemente, l’incontro sarà caratterizzato da una particolare attenzione alla dimensione “Lazio”, ma allo stesso è necessario e fondamentale leggere, capire ed approfondire le dinamiche nazionali ed europee; questa impostazione sarà foriera di interventi a “differente impatto, con diverso quadro di riferimento e contestualizzazione”.

Per rendere maggiormente divulgativo il tavolo sarà garantita e fornita diretta streaming video e web radi ( la cui pubblicità ed informazione inizierà 15 giorni prima per garantire un numero elevato di contatti );

Obiettivo Italia organizzerà una trasmissione di 50 minuti (con repliche la settimana) a copertura nazionale dell’evento, implementandolo con interviste e focus, infine i vari interventi saranno trascritti in una piccola pubblicazione.

La comunicazione dell’evento sarà effettuata attraverso social e mirerà prevalentemente a favorire connessioni via web della diretta streaming; in tal ottica abbiamo predisposto 18 postazioni in alcuni uffici di associazioni partner ove saranno presenti tecnici e rappresentanti.

Vari sono gli aspetti che potrebbero essere affrontati, ma vorremmo soffermarci principalmente su:

– LEADER : limiti e possibilità nello costruzione di uno sviluppo sistemico della ruralità

– Assistenza, consulenza e formazione: crescita del capitale umano

– Qualità e marchi: tra narrazione e realtà

– PSR, OP, aggregazione dell’offerta ed internazionalizzazione: limiti, storture e punti di forza.

Ogni relatore avrà a disposizione 15 minuti e dopo ciascun intervento ci saranno 25 minuti di confronto con la sala. Sono previsti 8 relatori. Per quanto concerne la sala tutti gli uditori sono invitati ed accreditati in quanto portatori di interessi collettivi o tecnici di aziende e/o OP.

Inoltre, il pomeriggio sarà stilato un vademecum volto a “individuare modalità per delineare strategie ed obiettivi per i territori; il ruolo delle istituzioni, delle imprese e degli innovation broker focalizzati in 10 punti”

Nella pausa tra le due sessioni sarà offerto un rinfresco a tutti i presenti.

Il tavolo di lavoro si svolgerà il 29 maggio a partire dalle 9,15 presso il rural hub Grid situato in Corso della Repubblica 48/52 a Frosinone.

INTERVENGONO:

  • SIMONA CRISTIANO (Mipaaft – CREA)
  • SERENA TARANGIOLI (Mipaaft – CREA)
  • LUCIANO MASSIMO (Direttore Area Decentrata Agricoltura Lazio Sud
  • CLAUDIO DI GIOVANNANTONIO (Dirigente ARSIAL)
  • ANDREA PITONI (Scrittore e Analista)
  • ALESSANDRO PICCINI (Direttore di Italia Olivicola Consorzio Nazionale)

INTRODUCONO E MODERANO:

  • MATTEO SALVADORI (presidente di ELP Coop)
  • GIUSEPPE NAPOLETANO (Agronomo di ELP Coop)

PRESENTA:

  • OVIDIO MARTUCCI (Obiettivo Italia – programma televisivo)

DURANTE LA SESSIONE DI LAVORO È PREVISTO UN SALUTO ISTITUZIONALE DA PARTE DI:

  • Assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali;
  • Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio

 

programma tavolo di lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *