SA PARADURA: L’ARTE ANTICA DI COLMARE I VUOTI

In questi drammatici giorni che vedono la Sardegna coinvolta in numerosi inendi e roghi, causa degli enormi danni al tessuto sociale, ambientale ed economico –si tratta di oltre 20mila ettari divorati dalle fiamme, una strage di capi di bestiame, da poco dichiarato lo stato di calamità, migliaia di sfollati ed una terra che da oltre 5 giorni continua a bruciare senza tregua- ci troviamo ad osservare le strazianti immagini di agricoltori, allevatori e pastori inermi dinanzi al loro lavoro e i loro sforzi, i loro animali, devastati dalle fiamme.

Da qui la solidarietà diviene un gesto quasi spontaneo, dall’idea di Copagri Frosinone-Latina, supportata dal Consorzio Grid e la rete RE.LA.TE. per andare in aiuto ai pastori e agli agricoltori sardi.

“Sa Paradura”: l’arte antica sarda di colmare i vuoti, aiutare i pastori che per calamità naturali hanno perso il loro gregge, regalandogliene uno nuovo; Il Lazio si stringe intorno alla Sardegna in questo clima di difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *